Blog

dalla Proclamazione della Fondazione dello Stato d’Israele

Eretz Israel (la Terra d’Israele) è il luogo in cui il popolo ebraico è nato. Qui si è formata la sua identità spirituale, religiosa e politica. Qui esso ha ottenuto per la prima volta un proprio stato, ha creato valori culturali di significato nazionale e universale, e ha dato al mondo l’eterno Libro dei Libri.

…Gli Ebrei hanno lottato in tutte le generazioni succedutesi, per ristabilirsi nella propria antica patria. … hanno fatto rifiorire deserti, rivivere la lingua ebraica, costruito villaggi e città, e creato una comunità in crescita in grado di controllare la propria economia e cultura, amante della pace ma anche capace di difendersi…

Lo Stato d’Israele sarà aperto all’immigrazione ebraica… promuoverà lo sviluppo del Paese a beneficio di tutti i suoi abitanti, sarà fondato sulla libertà, sulla giustizia e sulla pace, così come contemplato dai profeti d’Israele, assicurerà completa uguaglianza di diritti sociali e politici a tutti i suoi abitanti, senza distinzione di religione, razza o sesso, garantirà libertà di religione, di coscienza, di lingua, di educazione e di cultura; salvaguarderà i Luoghi Santi di tutte le religioni e sarà fedele ai principi della Carta delle Nazioni Unite.

Tendiamo la nostra mano a tutti gli Stati vicini e ai loro popoli, in una offerta di pace e di buon vicinato, e a loro ci appelliamo perché vengano istituiti confini di cooperazione e aiuto reciproco con il popolo ebraico sovrano insediato nella propria terra.

NOTIZIE dal BLOG

Le Università

Technion – Istituto Israeliano per la Tecnologia (fondato nel 1924, Haifa) ha laureato una buona parte degli ingegneri,  degli architetti e degli urbanisti del Paese. Negli ultimi decenni sono state aggiunte le facoltà di medicina e di scienze della vita. II Technion è un centro per la ricerca di base e applicata nelle scienze e nell’ingegneria, finalizzato  allo sviluppo industriale...

Leggi

Egitto

Israele ed Egitto hanno firmato un trattato di pace nel 1979, segnando la fine di trenta anni di implacabili ostilità e di cinque costose guerre. Il trattato fu preceduto dalla visita del Presidente egiziano Anwar Sadat a Gerusalemme (1977), su invito del Primo Ministro Menachem Begin, e dalla firma degli Accordi di Camp David (1978), che hanno rappresentato una base...

Leggi

Luoghi Santi

Ogni sito e santuario è amministrato dalla propria autorità religiosa e la libertà di accesso e di culto è assicurata per legge. I maggiori luoghi santi sono:  Ebraici: Il Kòtel di Gerusalemme (il Muro Occidentale), ultime vestigia del muro di sostegno del Monte del Tempio del periodo del Secondo Tempio; la Tomba di Rachele vicino Betlemme; la Tomba dei Patriarchi...

Leggi

America Centrale e Meridionale e Caraibi

Al voto dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 29 Novembre 1947 alla risoluzione che proponeva la fondazione di due Stati, uno ebraico e uno arabo, sul territorio incluso nel Mandato Britannico per la Palestina, 13 delle 20 nazioni dell’America Latina votarono a favore della partizione. Negli anni ’50 e ’60 i rapporti furono rafforzati, e ciò fu dovuto in non...

Leggi

L’evoluzione della prosa moderna israeliana 

Gli anni ’80 e ’90 sono stati testimoni di un’esplosione di intensa attività letteraria in cui il numero di libri pubblicati è aumentato in modo drammatico. Nello stesso tempo parecchi scrittori israeliani, i più noti dei quali sono Oz, Yehoshua, Kaniuk, Aharon Appelfeld, David Shahar, David Grossman e Meir Shalev, hanno conseguito riconoscimenti internazionali. La prosa di questo periodo, scritta...

Leggi

Quando un vino è Kosher?

Premesso che il vino per la religione Ebraica ha un carattere di santificare il Sabato e le Festività che ruotano intorno alla vita ebraica, l’iter per la sua produzione ha alcune particolarità. Esiste il divieto di bere vino o cucinare con aceto di vino non supervisionato dal Rabbino. Ogni operazione manuale ed ogni spostamento mosto/vino deve essere eseguita da Ebrei...

Leggi

Problemi sanitari

I problemi sanitari d’lsraele sono simili a quelli predominanti nel mondo occidentale.   Poiché il cancro e le malattie cardiache causano i due terzi dei decessi, il loro studio  è diventato una priorità nazionale. Sono anche tenute in grande considerazione le cure contro l’invecchiamento, controi problemi provocati dai cambiamenti ambientali e dalle condizioni scaturite dagli stili di vita dei nostri giorni,...

Leggi

Elezioni Locali

Le elezioni per il governo locale avvengono per mezzo di un voto segreto, ogni cinque anni. Tutti i residenti permanenti, siano essi cittadini israeliani o no, hanno diritto al voto nelle elezioni locali dall’età di 18 anni, e a candidarsi dall’età di 21 anni.  Alle elezioni per i consigli municipali e locali, i voti sono dati ai candidati di una...

Leggi

I Patriarchi

La storia ebraica iniziò circa 4000 anni orsono (XVII sec. a.E.V. circa) con i Patriarchi – Abramo, suo figlio Isacco e suo nipote Giacobbe. Alcuni documenti rinvenuti in Mesopotania e risalenti al 2000-1500 a.E.V., confermano determinati aspetti del loro stile di vita nomade, cosi come viene descritto nella Bibbia. Il Libro della Genesi riporta di come Abramo venne chiamato da...

Leggi

Acqua

Situata al margine di una fascia desertica, lsraele ha sempre sofferto per la scarsità di acqua. Scoperte archeologiche nel Neghev e in altre parti del paese rivelano che migliaia di anni fa gli abitanti del luogo erano già impegnati nella conservazione dell’acqua, come è evidenziato da una varietà di sistemi, destinati a raccogliere l’acqua piovana, a immagazzinarla e a trasportarla...

Leggi

Sistema Educativo

La frequenza scolastica è obbligatoria e  gratuita dai 6 ai 18 anni. L’istruzione formale inizia con la scuola primaria (classi 1-6), continua  con la scuola media inferiore (classi 7-9), e superiore (classi10-12). Circa il 9% della popolazione scolastica tra i 13-18 anni studia in strutture collegiali dove risiede nei periodi scolastici.  La natura multiculturale della società israeliana trova un suo...

Leggi

Scultura

L’arte della scultura ebbe la sua fioritura nel paese grazie agli sforzi di pochi scultori durati un periodo di tempo molto lungo. Prima della fondazione dello Stato, mentre Avraham Melnikoff (noto per il suo massiccio leone in pietra di Tel Hai) e Ze’ev Ben-Zvi introducevano il cubismo, la scuola di scultura più accademica rappresentata da Ziffer, Aharon Priver e Batya...

Leggi

Di guerra in guerra

Conclusa la guerra, il difficile compito della diploma d’Israele era quello di tradurre i propri risultati militari in una pace permanente basata sulla Risoluzione 242 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che richiamava al riconoscimento della sovranità, dell’integrità territoriale e dell’indipendenza politica di tutti gli stati della regione del loro diritto di vivere in pace in confini sicuri e...

Leggi

Pittura

All’inizio l’orientamento artistico dell’Accademia di Bezalel, che aveva come obiettivo quello di creare una “arte ebraica originale” fondendo tecniche europee e influenze mediorientali, diede come risultato dipinti di scene bibliche che descrivevano percezioni romanticizzate del Passato, legate a visioni utopistiche del futuro, con immagini prese da antiche comunità ebraiche d’Oriente come pure da beduini locali. Fra gli artisti di questo...

Leggi

Teatro ebraico e teatro israeliano

Il teatro ebraico, a differenza della letteratura, non esisteva nell’antica cultura ebraica, né si sviluppò dal  teatro yiddish, così popolare nelle comunità ebraiche  dell’Europa Orientale fino alla Seconda Guerra Mondiale.  Ebbe il suo inizio con la fondazione nel 1917 a Mosca di  un Teatro Ebraico, Habimah (il palcoscenico), sotto la  guida del regista russo Costantin Stanislavsky e con il talento...

Leggi

Condivisone oltre le frontiere

Nella convinzione che ricevere cure mediche appropriate sia un diritto universale che prescinde da barriere  ideologiche e limiti politici, gli ospedali d’lsraele sono  aperti a chiunque desideri la loro esperienza. Nel corso  degli anni, sono giunti pazienti da tutto il mondo per cure specialistiche, inclusi paesi con i quali lsraele non ha rapporti diplomatici.  In molte parti dell’Asia e dell’Africa,...

Leggi

Elezioni

Le elezioni sono generali, nazionali, dirette, illegale dal Procuratore imparziali, segrete e proporzionali. L’intero paese costituisce un singolo collegio elettorale e tutti i cittadini hanno diritto a votare dall’età di 18 anni. Il giorno delle elezioni gli elettori danno il proprio voto al partito politico da cui desiderano essere rappresentati alla Knesset Il giorno delle elezioni è festivo in tutto...

Leggi

Caratteristiche geografiche

Israele può essere suddivisa in quattro regioni geografiche: tre strisce parallele  che corrono da Nord a Sud, e un’ampia zona, per lo più arida, nella metà meridionale del paese. La pianura costiera corre lungo il Mar Mediterraneo ed è composta da una costa sabbiosa, è affiancata da distese fertile terreno agricolo che si estendono fino a 40 km nell’entroterra. A...

Leggi

Canada

Il Canada ha riconosciuto de jure Israele nel 1949. I due paesi hanno da molti anni piene relazioni diplomatiche basate su comuni valori democratici, con legami bilaterali rafforzati da scambi culturali e scientifici.  Le relazioni economiche tra Canada e Israele sono divenute più strette grazie all’applicazione del Trattato di Libero Mercato tra Canada e Israele (CIFTA).  In campo internazionale il...

Leggi

Controllo dell’Inflazione

Sebbene l’economia israeliana, dal suo inizio e fino al 2000, abbia sempre sofferto per l’aumento dei prezzi, un meccanismo di rivalutazione ha, in qualche modo, permesso alle singole persone di sopportarne le conseguenze. Tutti gli impegni finanziari, i salari, gli affitti, i fondi di risparmio, le polizze di assicurazione sulla vita, le categorie della tassa sul reddito, e così via,...

Leggi

Formazione di una nuova società

La base politica, economica e culturale della società ebraica contemporanea d’lsraele si è in gran parte formata durante il dominio britannico (1917-1948).  ldeologicamente motivata dal Sionismo, la comunità ebraica in Terra d’lsraele sviluppò istituzioni sociali e politiche che esercitarono autorità senza sovranità, con ogni settore mobilitato per il consolidamento e la crescita. Il volontariato era la sua spina dorsale politica,...

Leggi
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop